Ragazza lesbica a pecorina sul letto con perizoma e reggiseno nero

La doppia vita di una lesbica cagna

Lesbiche

La senti mentre si bagna? È quasi come se volesse esplodere, gonfia e tesa. A me lo fa sempre. Mi basta un paio di pantaloni stretti per sentimi carezzare e non resisto. Cerco sempre di evitarli, quando sono in giro, perché sennò dovrei chiudermi in bagno e toccarmi finché non vengo.

In casa è diverso. Quando passo la soglia, mi spoglio subito e corro in camera. Apro i cassetti e mi vesto sexy subito. Giro sempre per l’appartamanto coi tacchi, le calze ed un corsetto che mi toglie il fiato.

La mia vita segreta

Se sono in giro non mi curo più dello stretto necessario, ma nell’intimità delle mie stanze, il makeup è impeccabile, perché voglio che le altre impazziscano quando mi vedono. Voglio una donna che mi salti addosso e mi rovini il trucco subito.

Voglio poterle tenere la testa fra le gambe e tener sveglio il vicinato con le mie grida di piacere. Ma non mi fermerei. No, non è nel mio stile. Questo mi servirebbe solo per darmi una calmata per un po’, per trovare il tempo di ritoccare il rossetto e di aprire i cassetti.

Sono una lesbica versatile e so corteggiare le mie belle dame. Prenderei la mia cintura di pelle nera, con un sorriso malizioso, ma non le lascerei calare le mutandine. Quello no. Adesso comando io, e faccio sul serio.

Lesbica con corpo voluttuoso reggiseno e mutandine nere a pois bianchi mostra le tette sode

Mi piace vedere le pupille che diventano sottili come spilli neri quando con le mie unghie laccate di rosso afferro il bordo del pizzo e lo faccio scendere lentamente, come in un rituale, per sentire il profumo che si alza, sottile, mi entra nel naso come un veleno e mi fa impazzire.

Vorrei afferrarle le natiche, mentre mi lascio inebriare dall’odore e perdo il controllo di me. Affonderei le unghie ed allargherei, per sentire il sospiro che si spezza a metà e diventa puro desiderio.

Allora sarebbe il momento di fare il maschiaccio della situazione per la mia ospite. Colpi secchi e precisi, come se fosse nella mia, come se conoscessi la sua in ogni millimetro e sapessi che cosa accade ad ogni spinta.

La sola idea mi fa impazzire e non vedo l’ora di trovare una ragazza, oppure, perché no, una donna matura e sensuale che sia pronta a soddisfare le mie voglie più represse.

Una cagnetta adorabile

Mi piacciono quelle che a metà si ribellano, ed afferrano dal cassetto il plug nero che ho lasciato apposta in bella vista, pronte a sodomizzarmi con il mio giocattolo preferito.

Che sorpresa saprei far loro. Prima stringerei così tanto che sembrerei una verginella intimorita, ma poi lascerei spazio e farei capire quanto sono aperta. Quanto bisogno ho di fare sesso con una donna che mi sfondi e mi porti all’orgasmo tre o anche quattro volte, senza fiatare.

Con il plug che mi spunta fra le mie chiappe candide farei un sorrisetto da volpe e diventerei di nuovo una gattina da sottomettere. Una di quelle che lecca la parte scoperta del piede nelle scarpe decoltè, standosene a pecorina davanti alla mia specchiera, per non lasciare nulla alla fantasia e far capire che con me si possono fare cose che le altre neanche si sognano nella parte più intensa del loro orgasmo.

Vuoi conoscere una donna in cerca di sesso senza impegno nella tua zona?

Iscriviti gratis!

Vuoi conoscere una donna in cerca di sesso senza impegno nella tua zona?

Iscriviti gratis!
Le risposte a questo annuncio
Lascia un commento a questo annuncio